Le cantine





La storia di Rocca delle Macìe è sempre stata caratterizzata da un solido rapporto con il territorio da un lato e dall'innovazione e la ricerca volte al miglioramento della qualità dall'altro.

I suoi successi si fondano innanzitutto su un accurato lavoro nel vigneto con basse rese per ettaro, potatura verde e defogliazione eseguite durante i mesi estivi e una vendemmia guidata da personale esperto.
dumps fatto in vigna curando tutte le fasi di produzione nelle cantine dell’azienda, ampliate e rimodernate nel corso degli anni e che oggi sono dotate di avanzate tecniche di fermentazione per il controllo dei mosti e di moderni ambienti per la maturazione e l'affinamento.

Nell'ottica di un costante rinnovamento per gestire al meglio la produzione e interpretare le esigenze del consumatore, nel 2002 l'azienda, all'interno della Tenuta "Le Tavolelle", inizia i lavori per la realizzazione di una nuova cantina per la maturazione di una pregiata selezione di vini rossi.
Si tratta di una modernissima barricaia con nuovi e avanzati sistemi di gestione che ha la capacità di accogliere quasi 1000 barriques.




Vino e dintorni