Rocca delle Macie

Cacciucco alla livornese

Ingredienti per 4 persone

500 gr di polpi di scoglio
500 gr di calamari e/o seppie
300 gr di cicale di mare oppure mazzancolle, scampi, ecc.
300 gr di palombo o nocciolo
200 gr di pesce da minestra (scorfani, sparlotti, tracina, ecc.)
12 cozze
500 gr di pomodori ben maturi
1 cucchiaio di conserva
un bicchiere di olio extravergine di oliva
un bicchiere di Sasyr
aglio
peperoncino
cipolla
sedano
salvia
8 fette di pane raffermo

Preparazione

In un grande tegame mettete la metà dell’olio con due spicchi di aglio, la salvia e il peperoncino e appena l’aglio è imbiondito unite il polpo battuto e tagliato a pezzetti e cuocetelo lentamente. Aggiungete, dopo una ventina di minuti, le seppie e i calamari puliti, lavati e tagliati e continuate la cottura aggiungendo il vino e quindi la conserva di pomodoro. Intanto avrete messo a cuocere in recipiente più piccolo la cipolla, il sedano e l’aglio tagliati grossolanamente, con il restante olio e lasciate soffriggere delicatamente poi aggiungete i pesci da minestra, il pomodoro e un poco d’acqua. Lasciate bollire per cerca venti minuti quindi passate i pesci con il passatutto e aggiungete la preparazione nel tegame grande e quando i molluschi saranno quasi cotti aggiungete ancora il pesce a taglio, i crostacei e infine i frutti di mare. Arrostite il pane, profumatelo di aglio e sistematelo in fondo alle scodelle singole, quindi versatevi il “cacciucco” tiepido e servite.

Si abbina con

None found

Categories