Rocca delle Macie

Metodi di difesa attraverso la Confusione Sessulale

Non abbiamo improvvisamente cambiato i temi del nostro blog…non vi preoccupate…vogliamo parlarvi invece di un argomento molto attuale , tema di numerosi convegni in ambito di gestione sostenibile della filiera vitivinicola.

Qui a Rocca delle Macìe da quest’anno abbiamo infatti iniziato a sperimentare, sotto la guida del nostro agronomo Alfio Auzzi, un metodo di difesa compatibile con l’ambiente noto come confusione sessuale. Si tratta di una lotta ampiamente utilizzata in frutticoltura e viticoltura biologica certificata, volta a contrastare la proliferazione in vigna di un lepidottero, noto come tignoletta della vite.

Il metodo della “confusione sessuale” o “distrazione sessuale” o “disorientamento dei maschi” è un metodo “biotecnologico” e consiste nell’apporre in un vigneto una serie di erogatori di feromone, del tutto simile a quello prodotto dalle femmine di tignoletta per attirare i maschi, il quale, venendo diffuso lentamente nell’aria, si mescola con quello vero disorientando in questo modo i maschi della tignoletta e facendo sì che riescano più difficilmente a trovare le femmine, riducendo così gli accoppiamenti.

Le conseguenze sono evidenti, in quanto si assiste ad una limitata ovideposizione e ad un abbassamento della popolazione attiva per l’anno successivo.

Quest’anno abbiamo iniziato la sperimentazione su un appezzamento di 5 ha vitati in località Montelupo, a Castellina in Chianti, con l’intento di estenderla in un secondo momento anche ad altri vigneti e ridurre così al minimo gli interventi con agrofarmaci seppur a basso impatto ambientale.
Vi teniamo aggiornati sul procedere della sperimentazione!

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina dellaPrivacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso MAGGIORI INFORMAZIONI

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close