Rocca delle Macie

Rocca delle Macìe protagonista storico nel Chianti Classico

Rocca delle Macìe si trova nel Chianti Classico a Castellina in Chianti: affermazione semplice e sbrigativa che porta con sé una valenza storica, sociale, vitivinicola ed economica molto significativa per il territorio.

Chianti Classico è marchio storico che basa la sua istituzione moderna su una antica tradizione vitivinicola, con testimonianze rilevanti già a partire dal XIII secolo.
Gli albori della denominazione li ritroviamo attorno ad un’associazione passata alla storia come Lega del Chianti che metteva insieme i “terzieri” di Castellina, Gaiole e Radda, ossia i produttori di Sangiovese.

Attualmente il Chianti Classico è una entità vitivinicola che comprende oltre ai territori dei comuni di Castellina in Chianti, Gaiole in Chianti e Radda in Chianti, anche quelli di Barberino Val d’Elsa, Castelnuovo Berardenga, Greve in Chianti, Poggibonsi, San Casciano Val di Pesa e Tavarnelle Val di Pesa.

Oggi come allora i produttori di Sangiovese del Chianti Classico sono consorziati: il Consorzio del Vino Chianti Classico è stato fondato nel 1924, il primo in Italia e rappresentativo della maggior parte della produzione vitivinicola del Chianti Classico, accorpando la quasi totalità di viticoltori, vinificatori e imbottigliatori presenti sul territorio.

I vini provenienti dal Chianti Classico sono normati da un disciplinare completamente autonomo dal 1996, già Docg dal 1984 (e Doc dal 1967) ma solo come sottozona Classico della tentacolare denominazione Chianti.

La famiglia Zingarelli, proprietaria di Rocca delle Macìe, ha contribuito fortemente al raggiungimento di un obiettivo così importante per l’intero territorio dei comuni storici del Chianti Classico, grazie al suo radicamento a Castellina in Chianti a partire dal 1973.

Attualmente Sergio Zingarelli ricopre la carica di Presidente del Consorzio Vino Chianti Classico.

 

Fonte: Vinotype.itLink Articolo diretto

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina dellaPrivacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso MAGGIORI INFORMAZIONI

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close